L’importanza di avere un consulente SEO

consulente SEO

Al giorno d’oggi è diventato di fondamentale importanza per le aziende, avere non solo un sito web, ma anche e soprattutto qualcuno che li aiuti nella scalata della SERP.
Per chi ancora non conoscesse il termine, ricordiamo che la SERP, altro non è che l’acronimo di: Search Engine Result Page, ovvero la pagina dei risultati di ricerca fornita da un motore di ricerca, (come ad esempio Google o Bing).


Anche se può sembrare banale, apparire nella prima pagine di Google e nei precisissimi posti di ricerca, in modo del tutto naturale, non è così facile come può sembrare. Prima di tutto perché la concorrenza è spietata, ricordiamoci sempre che non siamo soli in questo “mare” e di pesci che lottano per la conquista dell’oceano ce ne sono a migliaia. Inoltre non tutti, come è giusto che sia, conoscono le “leggi” che regolano questo affascinante e al tempo stesso, misterioso mondo, del posizionamento sui motori di ricerca.
Di conseguenza per riuscire e riuscire bene e in fretta, è diventato necessario avere un proprio consulente SEO.

Il consulente SEO: il faro che ci guida attraverso la vastità della dimensione SEO

Posizionarsi sui motori di ricerca è importante per chiunque abbia un’azienda, perché questo significa aumentare il traffico del proprio sito e di conseguenza avere maggiori visitatori e clienti potenziali.
Il lavoro che deve essere eseguito però deve essere preciso e meticoloso, perché con Google non si scherza e devono essere rispettate diverse regole.
Non parliamo solamente della struttura del sito o della stessa grafica, anch’esse comunque molto importanti. Quello che conta veramente per Google, sono i contenuti. E ancora una volta ripetiamo l’ormai immortale frase: “content is the king” pronunciata da Bill Gates e letta forse nella sua sfera di cristallo.
I contenuti non devono essere sciorinati a caso, pagine e pagine di inutili contenuti, vacui e noiosi. Devono essere mirati a soddisfare delle richieste, le esigenze degli utenti. Devono cioè rispondere alle domande che gli utenti pongono al motore di ricerca. Questo lavoro di creazione e costante revisione deve essere fatto come si deve. è quindi necessario affidarsi ad un esperto consulente SEO che sappia il fatto suo in materia e che rimanga costantemente aggiornato sulle regole della SEO che cambiano di continuo.

consulente SEO

Non fate da soli

  1. Voler fare da soli significa sicuramente commettere degli errori. É normale perché non possiamo sapere tutto di tutti. Quindi ad ognuno il suo e largo chi sa dove mettere le mani per posizionare un sito web.
    Fare da soli significa rischiare di:
    1. Inserire backlink artificiali
    2. Esagerare con le keyword
    3. Utilizzare keyword sbagliate
    4. Cloaking
    5. Duplicare contenuti

Un vero consulente SEO sa cosa deve fare per evitare errori grossolani e/o gravi. Inoltre un SEO specialist fa una cosa veramente molto,molto, molto importante (e scusate per i troppi “molto” ma era doveroso): PIANIFICA. A monte di tutto deve esserci una buona strategia SEO. LE cose non possono essere fatte a casaccio, così come vengono. Il consulente SEO studia a tavolino le mosse da fare per un miglioramento costante e duraturo (e naturale)dei vostri siti.

Gli strumenti a disposizione del consulente SEO

Se quello che abbiamo detto fin’ora ancora non vi ha convinto dell’importanza di avere un consulente SEO, forse lo farà il prossimo punto.
Lo vogliamo spiegare in senso lato, ma in parole semplici.
Per fare bene un mestiere, oltre alle conoscenze che un professionista deve avere, sono necessari anche gli strumenti.
In altre parole è come dire che un meccanico, per essere bravo nel suo lavoro, oltre a conoscere teoricamente le dinamiche di un motore a combustione, deve anche avere chiavi, brugole e ponti sollevatori per poter lavorare.
Allo stesso modo il consulente SEO ha a disposizione una serie di tools che la maggior parte delle persone non conosce nemmeno (oppure se le conosce costano troppo per essere accessibili a tutti).
Parliamo di tool analitici avanzati che offrono servizi che che Google Analytics non può offrire.
Ci riferiamo anche a tutti quei keyword research tool che permettono di ricercare e analizzare le keyword importanti per le attività (e che possono anche comparare volumi di ricerca con i principali competitors delle aziende).

Rivolgetevi ad un professionista

Diciamolo, non vi fareste mai fare i capelli da un idraulico, o non fareste mai riparare la caldaia da un imbianchino. Bene, allo stesso modo vi consigliamo vivamente di non mettere in mano il vostro business online “all’amico smanettone”, piuttosto che al cugino che si è appena laureato. Sappiate che i danni potrebbero essere gravi e lunghi da riparare. Per questo motivo di consigliamo sempre di rivolgervi a dei veri esperti in consulenza SEO. Se state cercando un consulente SEO come si deve, potremmo sicuramente aiutarvi a far decollare il vostro business.