Ico Smile Green

Siti porno nel mirino in Egitto, tribunale ordina al governo di vietarli

:)33 % :|33 % :(33 %

Grazie! Hai espresso la tua preferenza.

Per esprimere la tua preferenza è necessario effettuare il login.
 <p> <?EM-dummyText Didascalia> </p>

Un tribunale civile del Cairo ha ordinato al primo ministro egiziano Ibrahim Mahlab di prendere le misure necessarie a mettere al bando i siti Internet pornografici in Egitto. La decisione del tribunale è esecutiva, ma può essere appellata dalla Corte suprema.

L’avvocato Nezar Gharab ha infatti sostenuto la necessità di vietare i siti pornografici perché diffondono ”immoralità” tra i giovani e i bambini. ”La legge islamica, la Sharia, e tutte le religioni vengono per elevare l’essere umano”, ha detto, avvertendo dell’impatto negativo derivante dalla mancanza di una legislazione contro questi siti.

Google Alert – siti internet
siti internet