Posizionamento siti web

L’algoritmo che regola il posizionamento su Google è tuttora uno di quei segreti custoditi alla pari del Santo Graal.

Nessuno lo conosce e anche se fosse non lo direbbe a voi. Vi sono semmai delle pratiche suggerite studiate per migliorare il posizionamento dettate dal comportamento con il quale Google scannerizza il web ed i siti per fornire un ricerca ottimizzata all’utente.

Pensandoci bene un segreto c’è. Anzi due e noi li mettiamo in pratica tutti i giorni:

1) Non pensare troppo al posizionamento

( cioè non pensare come un motore di ricerca)

2) Pensa esclusivamente alla soddisfazione dell’utente

( lo dice Google …e sarai premiato!)

Insieme con alcune pratiche altrettanto importanti:

L’ARCHITETTURA DEL SITO WEB

La cosa più difficile di un sito web non è realizzarlo ma pensarlo!

Un sito web efficiente e funzionale parte dalla logica con il quale le pagine, i contenuti vengono presentati agli utenti. L’utente deve essere guidato ed allo stesso tempo essere in grado in maniera intuitiva di passare da un contenuto all’altro.

 

SODDISFARE L’UTENTE

I continui cambiamenti nell’algoritmo di Google hanno fornito una strada ben precisa da seguire: soddisfare l’utente. Ciò si traduce in due elementi del sito web da curare in maniera estremamente attenta.

a) L’utente nel web cerca informazioni e contenuti interessanti

Un sito web ricco di contenuti originali è dunque premiato nel posizionamento nel web in quanto assolve tale compito.

Allo stesso modo riveste un ruolo cruciale la coerenza del sito web.

Titolo di pagina, descrizione, parole chiave utilizzate devono rispettare effettivamente il contenuto.

Mai deludere gli utenti è un altro comandamento che impone Google!

b) Usabilità ed esperienza dell’utente

Se l’utente nel web cerca informazioni è bene che queste vengano trasmesse in modo chiaro assicurando la massima esperienza di navigazione.

Animazioni, immagini dinamiche ed altri effetti che sino a qualche anno fa sembravano rendere unici i siti web adesso non funzionano più.

Tempo di caricamento delle pagine e compatibilità con i diversi browser incide notevolmente sul posizionamento di un sito web.

MOBILE FRIENDLY– l’esperienza dell’utente con smart phone e mobile

Sempre in merito all’esperienza dell’utente ed all’usabilità è molto importante preoccuparsi della navigazione tramite dispositivi mobili ( già oltre il 50% del traffico di un sito web). Ciò è ancor più importante dal 21 Aprile 2015 nel quale Google ha inserito l’etichetta mobile-friendly ed ha modificato l’algoritmo per le ricerche organiche nel web. Per saperne di più ecco un articolo dedicato.

TECNICHE DI POSIZIONAMENTO

Rispetto al passato hanno perso importanza concetti come keyword density ( ovvero quante volte una determinata parola chiave è presente in un sito web) e le stesse parole chiave inserite non sono più così determinanti.

Grande importanza invece continuano ad avere il TAG TITLE ed i meta tag inseriti per indicare ai motori di ricerca il contenuto delle pagine. Per approfondire  abbiamo creato una semplice guida che in maniera sintetica descrive le best practice del nostro lavoro di posizionamento e SEO.

Google Alert – posizionamento google
posizionamento google