Pistoia alla fine riesce a spuntarla ma Pesaro sciupa l'ultima palla

PISTOIA. Alla fine Pistoia riesce a domare Pesaro (77-75) a conclusione di una partita combattutissima, che la squadra ospite si è vista sfuggire di mano nelle ultime battute. La squadra pesarese è stata a lungo avanti, ha avuto anche sedici punti di vantaggio che si è vista piano piano recuperare dagli avversari che sono riusciti a rimettersi in gioco spinti da un grandissimo pubblico.Pistoia riesce così a raggiungere al secondo posto della classifica, a quota 24 punti, Reggio Emilia e Cremona, a due lunghezze dalla capolista Milano che sembra aver trovato i giusti equilibri.Vincere una partita che si era messa davvero male è una nota di meritoper Pistoia, che dimostra di avere carattere e grande determinazione. A un certo punto il fantasma della sconfitta (sarebbe stata una grandissima sorpresa) si stava materializzando, ma Pesaro ha avuto il torto di giocare malissimo gli ultimi palloni e i padroni di casa ne hanno approfittato.
Google Alert – pistoia
pistoia