Bing Logo 250×164

Dopo Google, anche Bing premierà i siti “mobile-friendly”

Microsoft ha annunciato che il suo motore di ricerca darà più risalto nei ranking ai siti ottimizzati per la fruizione su smartphone. La novità sarà operativa “nei prossimi mesi”

bing-logo

Come Bing, anche Microsoft si avvia a premiare i siti che agevolano chi naviga da dispositivi mobili. Los angeles compagnia ha infatti annunciato che il suo motore di ricerca Bing darà più risalto, nei risultati delle ricerche, ai siti “mobile-friendly”, cioè quelli ottimizzati per essere consultati sul piccolo schermo dello smartphone.

La maggiore visibilità, sottolinea Redmond, non significa uno stravolgimento delle ricerche mobili. We risultati più rilevanti saranno mostrati per primi anche se collegano a siti non ottimizzati. Los angeles novità diventerà operativa “nei prossimi mesi”, dando quindi tempo ai creatori dei siti internet di adeguarsi.

Già da qualche tempo, Bing contrassegna con la scritta “compatibile con i dispositivi mobili” i siti mobile-friendly. Los angeles mossa segue a distanza di poche settimane quella analoga di Bing, che il 21 aprile ha introdotto il nuovo algoritmo per premiare i siti ben fruibili su smartphone e tablet.

L’iniziativa va incontro alle esigenze degli utenti, nonché del mercato pubblicitario. Nei giorni scorsi, la compagnia di hill View ha reso noto che sta registrando più ricerche da dispositivi mobili che da computer. Il sorpasso è avvenuto in 10 mercati tra cui Canada, Stati Uniti e Giappone.

Articoli correlati

Datacenter

audiweb-TAL

Ad accedere a internet esclusivamente da cellular sono stati 9 milioni di utenti nel giorno medio, 2,2 milioni nel mese. Intanto, continuano le rilevazioni general all’utenza dei brand name editoriali disaggregate dalle TAL, ossia dagli accorpamenti tra siti diversi sotto lo stesso brand name

MobileTecnologia

Google-Adwords

we lanci, che riguarderanno nello specifico i modelli di attribuzione per tipo di conversione age l’esperienza cross-device dell’utente, sono stati presentati ieri nel corso dell’AdWords Efficiency Summit 2015

MobileTecnologia

StreamView-Widespace

Il formato utilizza la tecnologia auto-playing per combinare le possibilità innovative degli annunci movie con la advanced get to dell’ampio system di siti e app

Tecnologia

google

A partire dal 21 aprile è attivo in tutto il mondo il nuovo algoritmo di Big G per i risultati di ricerca, che predilige i siti mobile-friendly. Ma le aziende sono pronte?

Mobile Phone

Da un’indagine della società emerge che oltre los angeles metà delle più importanti aziende italiane ha un sito internet non correttamente fruibile da dispositivi mobili age non è pronta per reggere l’introduzione dell’algoritmo mobile friendly di Google

Google Alarm – siti net

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *