Battesimo amaro per il Cavalesto

PRATO. Nel debutto sul Chersoni di Iolo , i Cavalieri Union Prato Sesto subiscono una sconfitta di misura, 3 a 5, dallo Junior Brescia nella prima giornata del campionato di serie A, girone 1. La doppia imprecisione dei calci da fermo. prima di Alessandro Lunardi , poi di Rima Wakarua impedisce al Cavalesto di conquistare i primi 4 punti preziosi per la salvezza, perché almeno dal gioco espresso ieri dai padroni di casa sarà molto difficile puntare alla pool promozione.Eppure fino all’ultimo secondo di gara , i rossoblù avevano la possibilità di battere la formazione lombarda, non certo irresistibile, ma la giornata no di Rima Wakaura entrato nel secondo tempo, ha lasciato l’amaro in bocca ai tanti tifosi pratesi tornarti sugli spalti del Chersoni.Niente di drammatico , siamo solo alla prima giornata, e la conquista del bonus difensivo, può rendere meno amara la sconfitta, ma a preoccupare è proprio la mancanza di uno schema di gioco non solo offensivo della squadra. Gli allenatori Otano e Wakarua avevano già espresso timori per l’immediato innesto di tanti giovani , alcuni appena maggiorenni, in un campionato di serie A e purtroppo avevano ragione, ma anche alcuni vecchi non avevano la migliore condizione psico-fisica.Ma veniamo alla gara con un primo tempo finito sullo 0 a 0 con due piazzati sbagliati per parte e un possesso territoriale quasi uguale, con una prima metà di tempo a favore dei bresciani e una seconda per i sesto pratesi, con la terza linea argentino Nahuel Escalante, davvero molto convincente per tutta la gara.Nel secondo tempo entra Wakarua che muove il tabellone con un calcio di punizione, mentre i lombardi vanno in meta con il tallonatore Romano ,dopo una rimessa laterale sui cinque metri. Il Cavalesto tenta di reagire, ma non è preciso né lucido con Wakarua che sbaglia una prima volta un piazzato da posizione non impossibile. Allo scadere degli 80 minuti l’arbitro Tomo’ assegna un’altra punizione ai sesto pratesi, ma Rima Wakarua sbaglia ancora e lo Junior Brescia porta a casa i 4 punti.Cavalieri Union Prato Sesto: Lunardi, Manetti, Bartoli, Natali, Randelli, Turchi (5′ st Wakarua), Della Ratta (11’st Marzucchi), Escalante, Ciolli, Martelli, Boscolo, Calamai(12′ st Gianassi), Ruotolo(12’st Micheletti), D’Apice(21’st Perissa), Nannini F (30’st Wachsmann) . All. Otano.Rugby Junior Brescia:Cavalleri, Gazzoli, Mambretti(1′ st Pastormerlo), Piscitelli(29’st Mangano), Secchi Villa,Squizzato, Faggiano, Fierro(25′ st Tilola),Ferrari (1 st Volpari), RossiniReboldi(33’st Pola), Pedrazzani, Trevisani(1 st Cherubini), Romano(28′ st Saviello), Franzoni (30′ Pinzin). 
Google Alert – prato
prato